Qual è il miglior altoparlante Alexa?

Alexa è l’assistente vocale di Amazon che trasforma le parole in azioni. Se stai cercando il miglior altoparlante Alexa intelligente per la musica, le domande e il controllo della casa intelligente, l’Amazon Echo è quello che fa per te. Risponde alla maggior parte delle domande, controlla la maggior parte dei dispositivi smart-home, riproduce la musica su richiesta e funziona con tutti gli aggiornamenti della piattaforma Alexa. Alcuni marchi di terze parti offrono altoparlanti Alexa con un suono migliore o sono portatili, ma la seconda generazione di Amazon Echo è quella con cui iniziare.

Amazon Echo di seconda generazione è quello a cui la maggior parte delle persone pensa quando pensa ad uno speaker Alexa a controllo vocale. Utilizza il popolare assistente Amazon per il controllo vocale e ha un prezzo al centro della linea di speaker Amazon. Suona abbastanza bene per un ufficio, camera da letto o cucina. La disposizione dei pulsanti è semplice e facile da usare. Può essere utilizzato come altoparlante Bluetooth o collegato a un altoparlante aggiuntivo per un suono migliore. I sette microfoni da cui dipende l’Echo per l’ascolto dei comandi riesce ad sentirvi sia con la musica in riproduzione che dall’altra parte della stanza. Poiché è prodotto da Amazon, l’Echo riceverà tutti gli aggiornamenti, le nuove caratteristiche e la compatibilità dei dispositivi prima dei dispositivi Alexa non-Amazon. Per la configurazione, l’Echo ha bisogno solo dell’applicazione Alexa, che vi guida facilmente attraverso il processo.

Qualità del suono
92
Integrazione Alexa
92
Riconoscimento vocale
90

L’Amazon Echo Dot, ora alla sua terza generazione, è una versione mini dell’Echo, ed è il miglior speaker Alexa per chi non vuole spendere molto. Non ha un suono così buono come l’Echo, ma va bene per la radio e anche per la musica. Include una porta di uscita audio e Bluetooth, in modo da poterlo collegare a un altoparlante Bluetooth o a un sistema audio più grande per un suono migliore. Ma soprattutto, ascolta come l’Echo full-size. L’Amazon Echo Dot è un ottimo modo per espandere a buon mercato il controllo Alexa smart-home intorno alla vostra casa. Inoltre le dimensioni contenute gli permettono di adattarsi a qualunque superficie ed ambiente.

Qualità del suono
90
Integrazione Alexa
90
Riconoscimento vocale
90

Se volete un diffusore Alexa dal suono migliore dell’Echo, una selezione molto più ampia di servizi musicali e una più facile configurazione multi-room – e non vi dispiace pagare il doppio del prezzo – il Sonos One è l’altoparlante migliore da acquistare. Come l’Echo, ha microfoni integrati in campo lontano e Alexa, ma funziona anche sulla piattaforma Sonos, anche se gli unici servizi musicali con cui Alexa funziona sono quelli che possono essere controllati dalla voce. È possibile configurarne due per poter trasmettere in stereo per un sound molto migliore. Oltre all’assistente di Amazon, Sonos One funziona anche con la piattaforma vocale di Google.

Qualità del suono
94
Portabilità
90
Stile
90

Se volete portare il vostro altoparlante Alexa fuori senza dover cercare un posto per collegarlo, procuratevi un Ultimate Ears Megablast. Suona benissimo, ed è classificato IP67 per la resistenza alle intemperie, quindi un colpo da un Super Soaker o una leggera caduta in piscina non lo fermerà. La sua batteria ricaricabile funziona per 12 ore. Quando si è fuori portata Wi-Fi, è possibile utilizzare il Megablast come un normale altoparlante Bluetooth. La porta di ricarica si trova in una posizione scomoda sul fondo, ma è possibile ottenere una base di ricarica wireless separatamente. Sfortunatamente, il microfono incorporato del Megablast non è così sensibile come l’Eco di Amazon, per cui vi troverete a dover raggiungere il pulsante di comando per far sì che presti attenzione.

Qualità del suono
88
Durata batteria
82
Portabilità
80

Se vi piace il look retrò degli amplificatori per chitarra Marshall, ti piacerà molto anche questo diffusore Marshall Alexa. Il suono è leggermente migliore di quello del Sonos One, con più volume e bassi definiti, ma manca la piattaforma Sonos. I microfoni in campo lontano si comportano in modo accettabile, ma non sono della stessa qualità dell’Eco nel rilevare la voce mentre la musica è in esecuzione.

La parte superiore dell’unità è dotata di diversi controlli fisici, tra cui un pulsante di selezione della sorgente, manopola del volume, manopole dei bassi e degli alti, un pulsante play/pausa/pausa/skip e un pulsante del microfono che attiva Alexa o Google Assistant senza dover dire la parola chiave. Il pulsante del microfono disattiva anche l’audio dei due microfoni, che sono montati anche sulla parte superiore. Le manopole del volume, dei bassi e degli alti sono circondate da marcatori che si illuminano uno ad uno ad uno quando si aumentano le impostazioni, il che è molto bello.

Qualità del suono
94
Durata batteria
94
Portabilità
90

Riepilogo

NomeAltoparlantiAutonomiaPesoDimensioniPrezzo
Amazon EchoWoofer al neodimio da 3” (76 mm) e tweeter da 0,8” (20 mm)Alimentazione a corrente780 g148 x 99 x 99 mm149,99 €
Amazon Echo DotAltoparlante da 1,6” (41 mm)Alimentazione a corrente300 g43 x 99 x 99 mm39,99 €
Sonos OneDue amplificatori classe D, tweeter e mid-wooferAlimentazione a corrente1,76 kg12 x 12 x 16,2 cm229,99 €
Ultimate Ears MegablastDue altoparlanti da 25 mm, due woofer attivi da 55 mm e due diffusori passivi da 85 mm x 50 mmCirca 20 ore912 g8,6 x 22,5 x 8,6 cm195,00 €
Marshall AlexaTre amplificatori dedicati in Classe D, che alimentano due tweeter e un subwooferCirca 20 ore3 kg14 x 14 x 24,2 cm156,99 €