Cerchi una Smart TV al passo con i tempi ma che non costi un capitale? Desideri connetterti a Internet o guardare i migliori film su Netflix e Prime Video?

Anche in una fascia di prezzo bassa si possono trovare dei televisori degni di nota con ottime performance di audio e video. Ecco la top 5 dei migliori smart tv sotto i 300 euro stilata da migliortv.it!

HISENSE H40BE5500

La Hisense è una società multinazionale nata a Qingdao in Cina nel 1969, ed è famosa per la produzione di apparecchiature elettriche ed elettroniche. I numeri parlano chiaro: la Hisense si posiziona al quarto posto nelle classifiche mondiali per la produzione di TV. Essa è leader del mercato cinese da oltre 14 anni diffondendosi non solo per l’ottimo rapporto qualità-prezzo ma anche per le sue sponsorizzazioni strategiche. Nel 2018 è stato lo sponsor ufficiale della FIFA World Cup e del Torino Football Club.

Caratteristiche tecniche

Questa smart TV è stata presentata per la prima volta sul mercato nel 2019. Lo schermo è da 40 pollici per cui la lunghezza della diagonale è di 102 cm. È dotato di risoluzione Full HD di 1920 x 1080 pixel con retroilluminazione LED diretta che migliora la qualità delle immagini.

Anche gli utenti che l’hanno già acquistato segnalano che la luminosità e la brillantezza dei colori sono di grande impatto. Tuttavia nella guida menù è possibile regolare luminosità, colore e nitidezza dell’immagine.

Sul retro possiede ben due ingressi HDMI che le consentono di connettersi ad altri dispositivi, doppia porta USB, un lettore multimediale USB per riprodurre musica, foto o video e infine il jack per le cuffie.

Per quanto riguarda la parte Smart, il brand ha adottato un sistema operativo chiamato VIDAA U  che garantisce brevi tempi di caricamento e una maggiore facilità di utilizzo. Questo software veloce e intuitivo consente l’accesso alle migliori app come Netflix, Prime Video, Dazn, TimVision e ChiliTv.

La fascia energetica a cui appartiene è la A quindi consente un elevato risparmio di energia.

Anche l’audio è di buona qualità.

Il telecomando è molto veloce e resistente e possiede quattro pulsanti con accesso immediato ad altrettante app, tra cui due già citate prima, quali Netflix, YouTube, PrimeVideo e Rakuten.

Hisense ha fatto davvero del suo meglio infatti anche dal punto di vista estetico le linee sono molto pulite ed eleganti e i materiali in plastica sono di buona qualità, ottima è anche la parte di assemblaggio che conferisce un grande senso di solidità al prodotto, nonostante sia molto leggero (pesa 6 kg).

LG 32LK500BPLA

La LG Eletronics, oggi un marchio di fama mondiale, è stata fondata nel 1958 in Corea del Sud e indica l’acronimo di Lucky Goldstar.

Nel 1998 presenta il primo televisore al plasma da 60 pollici nel mondo, mentre gli anni successivi, con l’avvento del nuovo millennio, inizia a farsi conoscere anche in Europa esportando i primi dispositivi GSM in Italia e in Russia oltre che in Indonesia.

Tra il 2010 e il 2013 la compagnia coreana vive il suo momento d’oro conquistando il secondo posto nelle graduatorie mondiali tra i produttori di televisori (comprese le smart TV).

Il televisore in questione è stato presentato per la prima volta sul mercato nel 2018 ed offre un rapporto qualità-prezzo molto conveniente, soprattuto per gli utenti che non cercano un modello particolarmente avanzato. Infatti l’unica pecca di questa TV è che non presenta funzionalità smart ma attraverso l’acquisto di un modulo smart TV si può introdurre anche questa funzionalità.

La connessione con altri apparecchi è consentita dalla porta USB e dalla doppia entrata HDMI che permette anche di collegare due dispositivi come un lettore DVD o la Play Station contemporaneamente.

Caratteristiche tecniche

Si tratta di una TV da 32 pollici che si adatta con facilità in ambienti di piccole dimensioni ed è possibile montare due sostegni al di sotto che la rendono stabile e solida.

Lo schermo è dotato di risoluzione HD Ready di 1360 x 768 pixel e di retroilluminazione LED.

E’ possibile regolare diversi parametri a seconda delle proprie esigenze e preferenze, tra cui luminosità, contrasto, nitidezza delle immagini e temperatura del colore; altrimenti si può scegliere una tra le sei modalità preimpostate:

  • sport: questa modalità ottimizza le immagini dinamiche che si muovono ad alta velocità. Un’ altra caratteristica è che vengono esaltati colori come il bianco, il blu e il verde.
  • cinema: questa molità è perfetta se si vuole godere un bel film anche da casa dato che ottimizza lo schermo per la sua visione.
  • gioco: così come nella modalità ”sport” le impostazioni vengono modificate per ottenere una visione chiara di azioni rapide.
  • risparmio energetico: questa modalità è pensata per chi vuole ottimizzare i consumi, l’unica pecca è che potrebbe compromettere la luminosità delle immagini.
  • vivace: aspetto peculiare di questa modalità è che accentua i colori facendoli apparire più vividi.
  • standard: così come ci suggerisce il nome di questa modalità, essa è molto bilanciata e nessuno parametro prevale sugli altri.

Questa TV è dotata del digitale terrestre DVB-T2 e satellitare DVB-S2 e inoltre dispone di un modulo chiamato CAM che permette di usufruire di vari servizi on demand che però richiedono un abbonamento separato.

Chi l’ha acquistata apprezza molto anche la qualità dell’audio, infatti questo televisore ha 2 casse integrate dalla potenza di 10 Wt ciascuna.

Il design è elegante e moderno, infatti la stessa Lg Italia la definisce come una TV sofisticata, dentro e fuori.

XIAOMI MI SMART TV

Xiaomi Inc è un’azienda fondata in Cina da Lei Juc e Bin Lin nel 2010 che opera nel campo dell’elettronica di consumo. Dopo soli tre anni il brand ha conquistato il mercato cinese, tanto da essere definito “l’Apple cinese”.

In Italia il marchio è arrivato ufficialmente nel novembre 2017, facendosi conoscere e apprezzare dagli utenti italiani per l’ottimo rapporto qualità-prezzo dei suoi prodotti.Nonostante l’azienda cinese sia famosa soprattutto per gli smartphone, Xiaomi produce molti altri dispositivi di qualità come Smart TV, smartwatch, cuffie Bluetooth o laptop.

La politica commerciale dell’azienda è molto strategica, infatti si basa su prezzi vantaggiosi per dispositivi ad alto contenuto tecnologico.

Caratteristiche tecniche

Il display è da 32 pollici con risoluzione HD Ready da 1366 x 768 pixel e retroilluminazione LED.

Si tratta di uno schermo di fascia bassa, infatti i neri sono poco scuri e i colori delle immagini sono poco vividi; nonostante questo la Smart TV in questione ha molte altre qualità.

L’audio riesce a offrire buone prestazioni ed è chiaro e ben comprensibile, infatti la TV è dotata di DTS-HD e di Dolby Audio, che offrono un’ottima qualità del suono, e di due speaker integrati dalla potenza di 8 Wt ciascuno.

Sul retro del televisore sono presenti ben 3 ingressi HDMI e due USB, una porta ethernet e il jack audio per le cuffie.

Al suo interno troviamo 1 GB di RAM mentre la memoria interna offre ben 8GB che consentono al sistema operativo 9.0 di essere molto performante.

Per quanto riguarda il telecomando fa una buona prima impressione è veloce e compatto, presenta due pulsanti messi ben in evidenza che consentono l’accesso ad app come Netflix e Prime Video, mentre in alto si trova il pulsante dedicato ad Assistant, più in basso compaiono i controlli di Android ed un tastino “Mi”, che serve a richiamare PatchWall, interfaccia personalizzata di Xiaomi che può sostituire quella di default di Android TV. Infine, è dotato di due pulsanti per abbassare o alzare il volume e i quattro utili per interagire con le app della TV che presentano tutti la stessa icona ma di colori differenti.

La Xiaomi con questo telecomando si è davvero superata: presenta anche il microfono che lo rende facile da utilizzare attraverso i comandi vocali.

Ulteriore aspetto vantaggioso è che due batterie AAA sono già incluse nella confezione.

L’ottima classe energetica A consente un elevato risparmio di energia.

Dato che si tratta di un televisore di fascia economica il design non è dei migliori, tuttavia le cornici sono compatte e non troppo ingombranti mentre per la costruzione è stata utilizzata un tipo di plastica lucida che dona il giusto tocco di eleganza e modernità all’insieme.

TCL 40ES561

La TCL Corporation, acronimo di The Creative Life, è una multinazionale cinese fondata nel 1981 da Li Dongsheng. Nel 2007 ha dato avvio alla sua nuova strategia di mercato basata su design, qualità e rete di vendita. Nel 2012 ha presentato il TV LED 4K 2D più grande mai prodotto.

Questo brand nel 2013 si è classificato al terzo posto, dopo Samsung e LG, nella graduatoria mondiale dei produttori di televisori, vendendo oltre 18 milioni di TV in tutto il mondo.

Caratteristiche tecniche

La Smart TV in questione è stata prodotta nel 2018 ed ha uno schermo da 40 pollici con risoluzione FULL HD da 1920 x 1080 pixel e retroilluminazione LED che distribuisce la luce in maniera uniforme su tutto il pannello.

Lo schermo è di buona qualità, infatti anche lasciando inalterate le impostazioni che regolano il colore, la luminosità e il contrasto, le immagini appaiono molto chiare e brillanti. Il formato dell’immagine è il classico 16:9.

La qualità dell’audio è un altro punto a suo favore, infatti questa TV ha il Dolby Audio integrato oltre che delle modalità preimpostate; gli utenti che l’hanno acquistata ritengono che quella “DYNAMIC” sia la migliore per la riproduzione di video, film o musica.

Sul retro presenta 2 ingressi HDMI e una porta USB. La parte Smart, che è sicuramente quella più interessante, ha il pregio di avere la funzionalità Google Assistant e come sistema operativo l’Android TV 8 Oreo che consente di scaricare app e giochi da PlayStore.

Il telecomando è veloce, forse l’unica pecca è che non possiede il microfono per utilizzarlo tramite i comandi vocali, tuttavia è possibile installare sul proprio smartphone l’app gratuita “Android TV Remote Control” rilasciata da Google per integrare l’accessibilità.

Ha un’ottima etichetta di efficienza energetica ovvero la A+ che consente di risparmiare molta energia.

AKAI AKTV3219

La Akai è conosciuta per strumenti professionali per la riproduzione di audio e video, ma negli ultimi anni si è inserita anche nel settore TV proponendo prodotti a prezzi economici e vantaggiosi.

Il marchio è nato a Tokyo, in Giappone nel lontano 1929 sotto il nome di Akai Electric Company Ltd.

Una piccola curiosità: il nome del brand è una parola giapponese che significa ”rosso”, da qui deriva il colore del logo.

Caratteristiche tecniche

Lo schermo è dotato di risoluzione HD Ready di 1360 x 768 pixel con retroilluminazione LED, anche se nel manuale non viene specificato di quale tipologia. Basandosi sull’ottima classe energetica (A+) è possibile dedurre che probabilmente si tratta di una retroilluminazione Edge LED,  migliore rispetto al Local Dimming: oltre a un elevato risparmio di energia si ottiene una straordinaria prestazione visiva di contrasto e brillantezza. Questo televisore ha una luminosità di 250 cd/m2 e un contrasto di 100000:1. Possiede 16,78 milioni di colori e una frequenza di interpolazione di 100 Hertz mentre il formato dell’immagine è quello standard,16:9.

Utilizza la tecnologia Clear Motion Rate, la più diffusa, che permette allo spettatore di vedere con chiarezza anche immagini che si muovono ad alta velocità. L’angolo di visione laterale del display LED è di 160° mentre quello verticale è di 10° in più.

La parte smart è quella più interessante e ben sviluppata, dato che si basa su sistema Android e consente la connessione a internet, eternet e wi-fi. Tra gli accessi disponibili vi sono diverse prese USB e l’attacco jack per le cuffie ed il sintonizzatore digitale terrestre DVB-T2 è già incluso.

Anche per quanto riguarda l’audio riesce ad offrire buone prestazioni, infatti il televisore è dotato di 2 casse integrate dalla potenza di 10 Watt ciascuna.

Un ulteriore punto a suo favore è il design accattivante dalle linee semplici ed eleganti.

Nonostante questa smart TV abbia ottime qualità, alcuni utenti lamentano la lentezza del telecomando.